I 3 anni di Beatrice

December 11, 2017 // Posted in celebrations  |  No Comments

Lo spegnimento della candelina…

Sono già passati tre anni (http://www.sacchibelli.it/?p=2850) da quando la piccola Beatrice è arrivata a riempire le nostre vite di gioia e di sorrisi. E oggi, per festeggiare il suo terzo compleanno, Bea ha voluto invitare a casa alcune tra le sue amiche piu’ care, in particolare Giulia e Chiara, oltre alla cuginetta Francy. Purtroppo le dimensioni della casa non hanno permesso di estendere di piu’ l’invito, ma è stato davvero bello vederla così felice e allegra. Grazie a tutti, piccoli e grandi, per essere stati con noi e per avere reso questa festa ancora piu’ speciale!!!

Bea col cappello del compleanno


La ricca merenda…

Little Bea arrived three years ago, and we can’t remember how could be to live without her smiles and her happiness. For her third birthday she decided to invite at home some of her best friends, Giulia and Chiara in particular, together with her cousin Francy. The apartment was a bit busy and cahotic, considering also Lorenzo with Viola (Giulia’s sister) and Irene (Chiara’s sister). There was also little Arianna (Giulia’s and Irene’s sister) but she was so quiet and cute… Thanks for joining us also to zia Lulu’ and zio Paolo, to Carlo and Cristina and to Sara and Guido. You made this important day very special!!!

Bea vola felice

Terremoto

December 10, 2017 // Posted in DIY  |  No Comments

La casetta appena costruita

Anche quest’anno, dopo il grande successo dello scorso anno (http://www.sacchibelli.it/?p=3749), a casa Sacchibelli Silvia si è esibita nella costruzione della casetta pan di zenzero… Ma qualcosa è andato storto, e poche ore dopo la sua costruzione, la casetta è crollata… Ci stiamo dando da fare per mangiare, ops, sistemare, le macerie…


I resti della casetta, dopo il crollo…

This year the gingerbread little house made by Silvia didn’t resist till Christmas.. Few hours after its building, it collapsed…

Ancora il mago Julian

December 5, 2017 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Il mago Julian, coi suoi aiutanti Riccardo e Lorenzo

Non molto tempo fa (vedi qui) abbiamo visto e ammirato uno spettacolo di magia del mago Julian, un ragazzo argentino da poco arrivato a Pavia e davvero in gamba. Cosi’, quando domenica siamo andati alla merendona con sorriso, presso la Croce Verde, siamo stati ben felici di reincontrarlo e di poter assistere a un suo nuovo spettacolo. Se possibile, e’ stato ancora piu’ bravo, e la cosa che piu’ ha reso lo spettacolo particolare, e’ stata la chiamata di Lorenzo sul palco, ad aiutare il mago in una sua magia. Bravo mago Julian, e bravo Lorenzo che ha vinto la timidezza e ha fatto una bella figura.


We recently knew “Mago Julian” (see here) a guy from Argentna with a great talent. So, when last Sunday we went at the “Merendona del sorriso”, ad “Croce Verde” we were very happy to meet him again and to assist to a new spectacle. And this time, when the wizard was looking for volunteers, Lorenzo was lucky enough to be chosen, and he helped “Mago Julian” during one of his performance. Good job “Mago Julian”, good job Lorenzo

Natale 2017

December 4, 2017 // Posted in celebrations  |  No Comments

I sacchibelli e il bell’albero di Natale

Anche quest’anno siamo entrati in periodo natalizio, ma anziche’ postare la nostra foto col nostro bello (ma un po’ striminzito) albero di Natale, approfittiamo di una foto che ci e’ stata fatta vicino a un bellissimo albero di Natale, in un locale (http://vitaristorante.it/) dove ci siamo concessi una colazione domenica mattina scorsa. Cosi’ eccoci ad augurare ai nostri lettori un buon Natale e la speranza di un anno nuovo, il 2018, che possa portare buone cose. Qui piano piano i bimbi crescono, e i grandi cercano di non invecchiare troppo. E per ora, ci riusciamo.


This year we have a nice picture of all of us in front of a beautiful Christmas tree. It is not our Christmas tree, but the found it at “Caffe’ Vita“, where we got a nice breakfast Sunday morning, and where we met a nice friend of us, Jamila, working there. Let us wish to all of you Merry Christmas, and let’ hope for an happy 2018.

Le lanterne

November 26, 2017 // Posted in celebrations  |  No Comments

Le magiche lanterne volanti

L’anno scorso erano stata una bellissima novita’ (vedi qui), cosi’ quest’anno, in occasione della notte delle lanterne, siamo tornati in quel di Torre d’Isola. Abbiamo qui incontrato Luca e Chiara, con Anna e Marta, il Teo, il Pesu, Luisa, Alice e Viola, insomma, un sacco di amici. E, una volta calato il sole, la suggestione delle lanterne che volano a creare un magico cielo stellato ci ha stregato anche quest’anno.


I preparativi prima del decollo…

After the last year wonderful experience, this year too we came back to Torre d’Isola to participate to the flying wish light show. This year Luca, Chiara, Anna and Marta joined us, and we also met a lot of friends. And, as last year, the show was very emotional.

Visita al mulino

November 26, 2017 // Posted in Pavia  |  No Comments

L’antico Mulino Ferrari

Non sapevamo, fino a qualche giorno fa, di abitare non troppo lontano dall’ultimo mulino della Vernavola, il Mulino Ferrari; saputo che oggi si sarebbe potuto visitare il mulino, ne abbiamo approfittato per una pedalata coi bimbi, fiduciosi di far loro vedere qualcosa di bello. Beh, il mulino, recentemente restaurato, era ben piu’ bello di quanto ci si potesse immaginare, e il personale che si e’ prodigato nelle spiegazioni, e’ stato gentilissimo. Insomma, un posto bello e fino a pochi giorni fa sconosciuto, a due passi da casa. E con uno spaccio davvero interessante… E Silvia ha finalmente trovato la mitica farina “fumetto”, ingrediente base per le pangialdine…

Francy, Lorenzo e Bea dentro il mulino


Lorenzo e Bea, due Sacchi tra i sacchi

We discovered, few days ago, that not far from our place there was the last mill on the Vernavola canal. During the weekend it has been possible to visit it, after a recent renovation. We thus went there with Lorenzo and Bea (and with zia Lulu’, zio Paolo and little Francy) full of curiosity. And we discovered a wonderful place, with very nice people (the owners) kindly ready to explain the history of the mill and how it works. And we also enjoyed the little shop, full of nice products.

Foto di gruppo al mulino

Un tour nella Ticino Valley

November 25, 2017 // Posted in Pavia  |  No Comments

Il Bongio (Photeon) con Albero, Ugo, Marika, Wissam e Gino

Il Bongio (Photeon) con Alberto, Enrico, Marika, Wissam e Gino[/caption]Con l’evoluzione degli ultimi mesi, dall’implosione di Marvell Italia all’arrivo di nuove realtà del mondo dei semiconduttori che ne hanno, in vari modi, acquisiti i talenti, qui a Pavia sembra quasi di essere, fatte le debite e dovute proporzioni, in Silicon Valley. Se dalla fine di Marvell Italia sono nate Esilicon (che ha acquisito il gruppo di Marvell che sviluppa High Speed Serial Interfaces), Catena (società olandese controllata da NXP, che ha riassunto il gruppo che sviluppava chipset RF in Marvell) e Silicon Mitus, azienda coreana che ha assunto il gruppo che sviluppava PMIC in Marvell. Inoltre, altre realtà della microelettronica pavese hanno colto l’attimo per provare ad espandersi, e così pure Infineon, AMS e Photeon sono in cerca di progettisti microelettronici. Se poi ci allarghiamo fino alla periferia sud di Milano, ad Assago Maxim e TDK stanno crescendo. E ovviamente c’è pure STMicroelectronics.
Così mercoledì, approfittando della donazione del sangue, la componente maschile adulta di casa sacchibelli si è concessa un tour per le realtà post-Marvell, per rivedere vecchi amici, salutare ex colleghi e ritrovare il sorriso nei tanti che, durante le ultime fasi di Marvell, avevano invece sofferto. Prima tappa dal piccolo gruppo di Catena, dove ho ritrovato Ugo, Alberto, Marika, Wissam e Gino), da li’ un salto a Photeon, per riabbracciare il Bongio e Santina. Poi pranzo con gli amici di eSilicon, con anche Silvia, e infine sosta in Silicon Mitus, per ritrovare il Pesu e i tanti amici con cui ho condiviso tanti anni di Marvell. Insomma, una giornata un po’ nostalgica ma certo positiva. Ci rivediamo tra tre mesi…


A pranzo con gli amici di Esilicon

Last Wednesday the male component of sacchibelli’s family spent the whole day in Pavia because of his blood donation. He did a lot of stuffs but he also did his best to meet all the former colleagues that, after the implosion of Marvell Italy, found their way in new semiconductor companies, like eSilicon, Catena and Silicon Mitus. The presence of so many semiconductor companies here around, like in a small silicon valley, is a bit surprising, but for sure it is a good moment… Let’s hope that such a situation will keep for many years.

Piccioncini

November 18, 2017 // Posted in food  |  No Comments

Silvia di fronte alla pizza toscana con zola

Da quando sono arrivati prima Lorenzo e poi Beatrice, la nostra vita e’ riempita dalla loro gioia. Raramente ci e’ capitato di stare soli (al concerto di Springsteen, ad esempio) ma questo non ci dispiace, anzi. Eppure ieri sera, approfittando del fatto che Lorenzo e Bea hanno mangiato dai nonni e che i due componenti adulti di casa sacchibelli sono rientrati un po’ prima del solito dall’ufficio, ci siamo concessi una pizza (nella pizzeria sotto casa, mica troppo lontano), mentre altre volte, il venerdi’, alla peggio si ricorreva alla pizza da asporto per poter proseguire con le pulizie di casa prima che rientrassero i nanetti. Beh, e’ stata una pizza piu’ che piacevole.


It happens quite rarely that Silvia and Enrico stay alone, in the last 5 years and a half. The night at San Siro for the River Tour was an exception, for example. But yesterday Lorenzo and Bea stopped at grandparents place for the dinner, and we were too tired to start some cleaning at our place. And so, we decided to eat a pizza piccioncini-like. And it was a great experiment.

Un tranquillo pomeriggio

November 12, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Tutti i bimbi sul divano a fare merenda…

Qual e’ la ricetta di casa sacchibelli per non annoiarsi una domenica pomeriggio? Ce ne sono molte, ma di sicuro quella provata oggi ha funzionato alla perfezione. E’ bastato infatti invitare, per una merenda, Damiano e Rossella (con Martina e Giulia) e Carlo e Cristina (con Viola e Giulia). Viola e Martina sono amiche speciali di Lorenzo (e si conoscono dal primo anno di nido), Giulia, la sorella di Viola, e’ compagna di Bea, e probabilmente la sua migliore amica. E l’altra Giulia, sorella di Martina, e’ quasi coetanea di Bea. La giornata e’ stata di sicuro allegra. I vicini non ci hanno ancora dichiarato guerra, e la casa e’, tutto sommato, rimasta in piedi. Quindi direi che tutto e’ andato perfettamente. Grazie a tutti per la bellissima domenica.


This afternoon we had Damiano and Rossella (with Martina and Giulia) and Carlo and Cristina (with Viola and Giulia), at our place, for a tea and to talk a bit. The apartment survived to the energy of the six children, and this is a good (and a bit unexpected result). So everything was perfect. Thanks a lot!!!!

Polenta e brasato

November 12, 2017 // Posted in food  |  No Comments

Polenta, brasato e bonarda…

Ci sono alcuni piatti che sono rappresentativi di una stagione… E in quelle giornate di autunno, che cominciano a essere fredde e sono grigie e un po’ nebbiose, polenta e brasato, accompagnata da un buon bicchiere di bonarda, e’ certamente un classico. Cosi’ oggi, anche se i bimbi non sono parsi entusiasti, Silvia ha preparato un’ottima polenta con brasato. E cio’ che i bimbi non hanno apprezzato, e’ stato invece gustato con grande entusiasmo da papa’ Enrico.


Today it was a gray fall day, stating to be cold, and a bit foggy. At lunch Silvia prepared a great “polenta con brasato” and let’s say that such a dish was perfect, given the day. Lorenzo and Bea didn’t appreciate too much, but papa’ Enrico was very happy….