Finale coi Toscani

October 10, 2022 // Posted in babies, friends, Travels  |  No Comments

This content has restricted access, please type the password below and get access.
To ask for the password, please contact the administrator


Pippo

October 9, 2022 // Posted in food  |  No Comments

Il pane con la farina del senatore Cappelli

Pippo è la panetteria di Finale Ligure dove ogni mattina compriamo pane e focaccia. E’ un posto magico, dove ogni giorno trovi tipi di pane diversi e focaccie sempre eccezionali. Trovi inoltre la cortesia e simpatia delle commesse e a volte puoi fare quattro chiacchiere anche con Fausto, l’artefice di tutto questo ben di Dio. Un giorno il pane a km0 fatto con la farina delle Manie, l’altipiano proprio dietro Finale, un altro giorno quello del “Senatore Cappelli“, con farina siciliana, impreziosito dai semini di sesamo. Insomma, una specie di paradiso che, quando torniamo a Pavia, rimpiangiamo molto di frequente.

Pippo is the bakery in Finale Ligure where we usually buy amazing bread and focaccia. It is also a lovely place where you find very nice an kind sales clerks and sometimes it happens you can also meet Fausto, the guy producing all this amazing food. Everyday there is a different special bread, and the best choice, for us, is the bread made with the flour of “Senatore Cappelli“, something that cannot be described… you have to try it.

La cugina laureata

October 7, 2022 // Posted in family  |  No Comments

Ilaria and family

Benche’ sembri ieri quando e’ nata, Ilaria oggi si e’ laureata. Nel frattempo già lavora e vive a Bruxelles. Il tempo vola, ma noi ci teniamo i ricordi. In bocca al lupo e complimenti super Ilaria!!!!

It is amazing to see little Ilaria to graduate. Time is flying, but we keep the memories…. And we are so happy to see you Ilaria enjoying your life. Good luck.

Valtellina

September 18, 2022 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Classico selfie di fine gita….

Mancavamo dalla Valtellina da parecchio tempo. Era il 2013, Lorenzo e Arianna erano due nanetti, c’era ancora Ivan, e si era tutti sorridenti. Ora Ivan non c’e’ piu’, ma ci sono Bea e Tommaso, e Lorenzo e Arianna sono ormai due ometti. E si cerca comunque di sorridere.

Grazie Miky, grazie Everest, la vostra ospitalità è stata straordinaria, e ci siamo divertiti un sacco. E grazie anche a Frida per aver fatto passare la paura dei cani a Bea

Bimbi al tramonto
La valle

We missed Valtellina since 9 years. Ivan was still there, Lory and Bea were so small and cute, Bea and Tommy not arrived yet. And we were all smiling. Now Ivan is not anymore within us, and it’s harder to small like before. But hopefully kids gave us a lot of happiness, and we enjoyed a lot to spend this beatiful weekend with you. Thank you Miky, thank you Everest.. And thank you also to Frida. Now Bea is not too much worried anymore about dogs.

Classico selfie di fine gita….
Lory e Tommy

Back to school

September 12, 2022 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Dopo un’estate di festa e di bagordi, oggi si ritorna alla dura realtà… comincia la terza per Bea e la quinta per Lorenzo. In bocca al lupo….

After a crazy summer, with a lot of fun, let’s meet again the cruel reality…. Back to school, but always smiling…

Fireworks

September 11, 2022 // Posted in Pavia  |  No Comments

I fuochi d’artificio i bimbi li avevano gia’ visti al mare, a Cattolica e a Finale. Ma a Pavia non eravamo mai andati. Cosi’ quest’anno siamo andati a gustarci Pavia illuminata dai fuochi, lungo il Ticino.

Lory and Bea had already seen fireworks at Finale and at Cattolica. But never in Pavia. So we filled the gap, and we enjoyed fireworks around the Ticino

Mercatino europeo

September 10, 2022 // Posted in food  |  No Comments

Due bimbi golosi di brezel

Anche quest’anno la tappa al Mercatino Europeo e’ stata d’obbligo. E i brezel sono sempre tra i prodotti preferiti

This year too we didn’t resist to the “Mercatino Europeo”. And as often it happens, brezel have been the preferred choice.

Gli amici del mare

August 17, 2022 // Posted in friends, Travels  |  No Comments

Il gruppo praticamente al completo

Ci sono indubbi vantaggi e svantaggi nello spendere buona parte delle vacanze estive sempre nello stesso posto. Non si vuole qui fare una disamina dei pro e dei contro, ma visto che veniamo da una bellissima serata trascorsa con gli amici del mare al Ristorante Bergallo, a Bardino Vecchio, di sicuro il fatto di avere uno speciale gruppo di amici, metodici quanto noi, che ogni anno si reincontra e trascorre qualche settimana insieme, è uno dei vantaggi più significativi.

It’s always fun, during the summer vacations, to meet some dear and old friend. We don’t meet each other during the year, but in August we become again a great family. And it’s so nice to see the kids growing.

Senza soluzione

August 7, 2022 // Posted in bike, cars  |  No Comments

Progresso?

Ritorniamo, dopo tanto tempo, su uno dei temi cari a questo blog. Ci ritorniamo dopo aver trascorso qualche giorno di vacanza a Copenaghen, e aver constatato che cio’ che qui (in Italia) sembra impossibile, in realtà esiste altrove. Soffermiamoci su Pavia:

  • Città di medie dimensioni
  • Piatta
  • Clima prevalentemente mite (poca pioggia, purtroppo)

Confrontiamola con Copenaghen

  • Capitale (quindi significativamente piu’ grande di Pavia=
  • Piatta
  • Clima freddo d’inverno e molto piovoso in generale

A Copenaghen, lo abbiamo provato, esiste un sistema di piste ciclabili (prevalentemente separate dalla carreggiata dove transitano le auto) interconnesse che permette di muoversi ovunque in bici, stando protetti. Come conseguenza un sacco di gente si sposta in bicicletta. Postini in bicicletta, corrieri con cargo bikes e un totale di circa 400 auto per ogni 1000 abitanti (https://it.wikipedia.org/wiki/Veicoli_pro_capite_nel_mondo)

A Pavia invece abbiamo avuto negli anni giunte che, al più, promuovevano marciapiedi a piste ciclo-pedonali, comunque completamente sconnesse, e giunte che addirittura decidevano di rimuovere piste ciclabili per ripristinare parcheggi (700 auto per ogni 1000 abitanti).

Perchè? Per una differenza di cultura, si dice. Ma cosa determina la differenza di cultura? Copenaghen ha strade piu’ larghe di Pavia? Difficile da dire, ma di sicuro vi e’ una grossa differenza: a Copenaghen hanno deciso che le strade servono per far spostare le auto (e le bici), non per far sostare auto a bordo strada. Quindi nessuna macchina parcheggiata sui bordi della strada, e i bordi della strada promossi a pista ciclabile.

E’ pensabile un approccio del genere a Pavia? VIene da dire di no, perchè la risposta di chi la auto normalmente la parcheggia a bordo strada (quando non sul marciapiede) è sempre: “Già i parcheggi sono pochi, e io l’auto dove la metto?”; e poi il trasporto pubblico danese è probabilmente molto più efficiente e capillare di quello italiano. Tutto (forse) vero, anche se il parcheggiare l’auto a bordo strada non e’ un diritto (anche se e’ considerato come tale), ma una precisa scelta. Ma la domanda resta: anche ammesso che tutto sia vero, perchè Copenaghen è una città a misura di bicicletta e Pavia è una città a misura di auto? Di sicuro quello che è innegabile è che una città come Copenaghen, dove la mobilità predilige i soggetti deboli, è di sicuro piuù appealing di una città come Pavia (e tante altre città italiane) dove pedalare, magari coi bimbi piccoli, espone a gravi rischi e pericoli….

It is a bit hard to translate in english the previous post. The message is that, after visiting Copenaghen, we now know that a city with pedestrian and bicycles at the center of the mobility strategy exists. Unfortunately it seems impossible to implement anything similar in Italy too…

Un weekend speciale

July 22, 2022 // Posted in babies, friends, Travels  |  No Comments

This content has restricted access, please type the password below and get access.
To ask for the password, please contact the administrator