You are currently browsing the archives for the “friends” category.

Dopo tanto tempo

July 30, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Un selfie con Ale…

Ale ed Emiko sono due amici speciali. La componente maschile adulta di casa Sacchibelli ha conosciuto Ale negli anni successivi alla laurea, in laboratorio, e da lì è iniziata un’amicizia che, partendo dall’elettronica, si è consolidata con i giri in bici e la contemporanea esperienza, nel 2000, negli Stati Uniti. Uno a Stanford, l’altro a Berkeley, molti weekend trascorsi insieme, quasi sempre in bici. Poi Ale è rimasto laggiù, ha conosciuto Emiko e la loro vita è laggiù, rallegrata da tre splendidi bimbi che, fino ad oggi, avevamo visto solo in foto. Si perchè a parte per un breve periodo a fine 2007, non era più capitato di incrociarci frequentemente, pur essendo la California una meta che esercita una forte attrattiva. Questo blog nasce ad imitazione del loro mitico blog, e nei post del primo anno in effetti riescono a fare una comparsa (vedi qui, ad esempio). Ritrovarsi oggi, tutti e nove, approfittando del loro passaggio dall’Italia, in particolare in Val d’Aosta, è stato un evento speciale, e non potevamo certo perdere quest’occasione. Dapprima l’emozione di conoscere i loro meravigliosi Edo, Lisa e Mara, e presentar loro i nostri Lorenzo e Bea, ma poi, come per magia, ci è sembrato di essere tornati indietro di dieci anni, di essere amici che si vede di frequente, e la meravigliosa sensazione di essere con degli amici davvero speciali. Grazie per la bellissima giornata, grazie ai genitori di Ale per la super ospitalità, e grazie di essere davvero delle persone così speciali. A presto, e sono sicuro che non dovremo aspettare altri 10 anni prima di ritrovarci.


Enrico, Bea, Edo e Ale

The idea of this blog comes from the blog of Alessandro and Emiko, two special friends of us. Ale, in particular, is an “old” friend of the adult male component of sacchibelli family. We shared together a lot of nice and funny experiences, starting from the period in California. Although Ale remained over there, and built his new life in USA, we always feel good friend. Than Ale met Emiko, while here the male component met Silvia. And we felt good friends all together. At the beginning of our blog you can find some post about them (see here, for example) but, surprisingly, we never met together since that day, more than 10 years ago. So, we never met Edo, Lisa and Mara, their cute kids, and they never met Lorenzo and Bea… till today. Yes, today we didn’t loose the opportunity to see them again, during their summer period spent in “Val d’Aosta”. It was amazing to meet them again, to know their lovely kids, to spend a whole day together. It was a day full of emotions, and we already miss all of you. But we are confident that we will meet again in the near future.

Enrico. Bea, Ale e Emiko

Ultimo pranzo…

July 16, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Selfie con l’ospite

Dopo l’ultimo aperitivo con Carmen e Giuseppe di qualche settimana fa, e l’ultima pizza (omessa nel blog) con Carmen, di settimana scorsa, oggi e’ stata la volta dell’ultimo pranzo con Giuseppe, tornato a Pavia per sistemare la casa prima di lasciarla… Che dire, i De Pinto purtroppo han deciso di andare a Pisa, ma per ora non riusciamo ancora a sentire la loro mancanza 😉


Today we had Giuseppe at our place for lunch. He came back to Pavia for the last stuffs, and we were very happy to see him again. We will miss you, but we’ll come to Pisa soon…

Multiculturalità

July 9, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Un brindisi, ovviamente a base di birra

La componente maschile adulta di casa sacchibelli, come noto, ha lasciato di recente Marvell, per tentare una nuova avventura lavorativa in un’azienda cinese in continua espansione. Nei giorni scorsi e’ stata invitata in Germania, a Dusseldorf per un training sulla cultura e sui valori della nuova azienda. L’istruttore e’ stato molto bravo, ma diciamo che non ero naturalmente predisposto a sottopormi a una sessione di brain washing…. Il valore aggiunto di questo training e’ stata la possibilita’ di conoscere molti colleghi che, in azienda da poco, stanno nelle varie sedi europee. In particolare il team in cui ero io era particolarmente multicultirale, e la cosa ha reso molto interessante il consocersi l’un l’altro e trascorrere qualche momento decisamente divertente, tutti assieme.


The male adult component of sacchibelli’s familty spent some day in Dusseldorf for a new employeer training on culture and values of the new company I recently joined.
It was better than expected, but for sure it was useful because it allowed to me to start to build my network through the new company. Moreover I was lucky enouigh to find good friends coming from everywhere in Europe….

Un fortuito incontro

July 9, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Ecco tutta la contafamily, piu’ Michele, Valeria, i bimbi e la compomnente maschile adulta di casa sacchibelli

Lunedi’ scorso, passeggiando per il centro con i bimbi alla ricerca di un buon gelato serale ci siamo imbattuti in Matteo e Valentina… La cosa e’ stata piuttosto sorprendente, visto che ormai vivono negli States da oltre vent’anni. Invece erano in transito per Pavia, con i loro fantastici bimbi… E’ sembrato di tornare indietro nel tempo… E ovviamente ne abbiamo approfittato per scattare una foto insieme.


Last Monday we went out for an ice cream together with Lorenzo and Beatrice. The idea was to meet Luca and Chiara, with Anna and Marta, but it was funny to meet also Matteo and Valentina (the famous contafamly), together with Gio’, Nik and Paolo. The funny think is that they live in Orange County, and it is more than 20 years that we don’t have the possibility to meet them, because they moved. However they are stopping here for a while, and we were lucky enough to meet them. Thanks!!!!

Ultimo aperitivo pavese coi Carmen e Giuseppe

July 3, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

L’ultimo aperitivo in piazza

Da qualche mese avevamo capito che, nel gran caos lavorativo generato dalla decisione di Marvell Italia di chidere la sede pavese, uno degli scenari emotivasmente più spiacevoli sarebbe stato quello della partenza di Giuseppe (e di Carmen, Lorenzo e Giulia) da Pavia, alla ricerca di nuove occasioni lavorative. Per mesi abbiamo provato a convincerlo che l’ottima proposta pisana non sarebbe stata l’unica e che anche a Pavia sarebbero maturati scenari interessanti. Ma anche se all’ultimo qualche proposta effettivamente si è concretizzata, la fatica fatta da Giuseppe e Carmen per convincersi che partire per Pisa era la soluzione giusta, non ha permesso di far loro cambiare idea. Così in queste ultime settimane abbiamo cercato di vederci il più possibile, Lorenzo e Giulia si sono goduti gli ultimi giorni da “compagni di classe”, e dentro di noi inesorabilmente cresceva la malinconia e il dispiacere di non poter più frequentarci così frequentemente come era accaduto negli ultimi anni. E ieri sera, quando ormai il contdown dice che mancano pochi giorni, ci siamo concessi quello che probabilmente sarà l’ultimo aperitivo pavese in compagnia di Giuseppe e Carmen (Giulia e Lorenzo sono gia’ partiti per le vacanze…). Sappiamo che ci vedremo presto, a Pisa; che loro ripasseranno spesso; che l’amicizia sopravvive alle distanze, e che internet ci farà sentire comunque un po’ vicini… Ma sappiamo anche che i bellissimi momenti trascorsi insieme saranno più rarefatti… Brindiamo a voi, Carmen e Giuseppe. In bocca al lupo per la nuova avventura pisana… Nei vostri pochi anni pavesi, siete comunque riusciti a conquistarci… Grazie di tutto…


As you knoundw, Marvell Italy at the end closed its offices here in Pavia. Hopefully all the colleagues found a new job, and many of them are still together, working for new companies that came to Pavia. Unfortunately, among the colleagues that decided to leave following new job opportunities around the world, there is also Giuseppe, who is moving, with his lovely family, in Pisa. We will miss them a lot… And yesterday we had the opportunity to have with them the probably last aperitif in Pavia. Lorenzo and Giulia were already missing, but next Monday also Carmen will leave, while Giuseppe is already working for the new company. Good luck dear friends… we will wait for you coming back to Pavia, at least for a weekend, and we will come to Pisa as soon as possible….

Di tanto in tanto ci si rivede

June 12, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Eccoci quasi tutti in gruppo

Da quando Marco si è trasferito negli States (e sono ormai piu di dodici anni) ci siamo rassegnati a rivederci di tanto in tanto, quando lui passa da queste parti o quando, piu’ raramente, noi passiamo dalle sue parti. Cosi’ venerdi’ sera, grazie ad Andrea e Chicca che hanno messo a disposizione la loro bellissima casa, abbiamo avuto modo di riabbracciarlo, riunendoci in tanti vecchi amici (come gia’ era successo 7 anni fa, vedi qui). Che dire, il tempo passa, i bimbi crescono e i grandi un po’ invecchiano. Ma è stato bello riabbracciarsi tutti, e raccontarci tante cosse che in questi anni sono successe. Sicuri che, magari non subito, ci saranno comunque altre occasioni per rivedersi. Grazie!!!


Con Jhonny, Beppe, Angelo, Musta, Billa, Francy, Marco e Andrea

Marco is a dear friend who left Pavia before we got married and, since then, it rarely happens that we are able to meet each other. Hopefully last Friday, thanks to Andrea and Chicca, we were able to meet him again together with a lot of old friends. And, as usual, it was a great moment. Thanks!!!

Ultima pizza pavese?

June 3, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

In posa, in riva al Ticino

Se da un lato l’epilogo della vicenda Marvell quanto meno sembra indicare positivi scenari lavorativi per la stragrande maggioranza dei nostri colleghi, inevitabilmente succede anche che alcuni di essi decidano di seguire nuove opportunità lavorative magari lontano da qui. Tra questi c’e’, purtroppo, anche Giuseppe, un caro amico, oltre che collega, con la cui famiglia si è instaurata, in questi anni, un legame davvero forte e bello. A partire dalla piccola Giulia e da Lorenzo, compagni di scuola materna, e sempre insieme, anche le famiglie hanno cominciato a frequentarsi sempre piu’ spesso. Noi da loro, loro da noi, e così via. Così, se pure siamo contenti per la bella opportunità di lavoro che Giuseppe ha trovato a Pisa, il non aver più la possibilità di frequentarsi così spesso sarà un grosso trauma. Certo ci saranno occasioni per vedersi, Pisa e Pavia non sono così lontane, ma la pizza che abbiamo mangiato insieme ieri era condita, oltre che dall’allegria dei bimbi, anche da una sottile malinconia. Ci mancherete tanto, Giuseppe, Carmen, Lorenzo e Giulia. In bocca al lupo per tutto!!!!


Lorenzo e Giulia….

Marvell Italy is closing now, but hopefully almost all our colleagues were able to find a new job. Many of them here around, but someone far away. Among them, unfortunately, there is also Giuseppe, ready now to go to Pisa. We will miss him, and his lovely family, a lot. Yesterday we went our with them for a good pizza. It was nice and funny, as usual, but with a bit of melancholy. We will come to Pisa, and we are sure you will come back sometimes to Pavia… but we will miss the privilege to see you so often like in these years. We will miss you, definitely…

Picnic alla Vernavola

May 28, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Eccoci schierati per il picnic

Oggi prima domenica veramente calda della stagione. Ma, pur privi di mamma Silvia, in altre faccende affaccendate, noi ci siamo comunque concessi un bel picnic all’ombra delle piante del parco della Vernavola. Abbiamo infatti incontrato Theo (and family) e Luca (and family), due compagni di Bea al nido, e ci hanno proposto questo interessante picnic.All’ombra in realta’ si stava bene, nonostante il caldo. Ma diciamo che all’ombra siamo potuti rimanere solo fino a che i bimbi non hanno cominciato a correre e giocare per l’assolato parco.


Today, although without Mom Silvia, we were invited to join Theo (and family) and Luca (and family) at Vernavola Park, for a picnic. Lorenzo and Bea were very excited about that. The day was very hot, but the babies had for sure a lot of fun. Thanks!!!!

Anna compie sei anni

May 22, 2017 // Posted in celebrations, friends  |  No Comments

Bea guida il trattore

L’anno scorso Anna aveva festeggiato il compleanno a Poggio (vedi qui). Quest’anno in quel di Castel San Giovanni, assieme ad Andrea, un suo compagno di asilo. Noi non potevamo mancare, e approfittando delle ottime condizioni meteo e della straordinaria location, siamo stati ben contenti di partecipare a questa bella festa. Tanti auguri Anna, amica davvero speciale!!!

Lorenzo e il pavone


Sulla casetta sull’albero

Last year Anna celebrated her 5th birthday at Poggio Ferrato. This year, for her 6th birthday, she celebrated, together with Andrea, a school mate, in a wonderfull villa near Castel San Giovanni. We have been invited and we have been very happy to stay close to her in such a special day. Happy birthday dear Anna, you are a special friend!!!

Anna e Andrea spengono le candeline

Sabato allegro

May 7, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Selfie a tavola

E’ un periodo un po’ complicato e incerto (sopratutto lavorativamente), con all’orizzonte una ripartenza articolata e variegata. Come ogni ripartenza, la si affronta con entusiasmo, ma certo ciò che si lascia e ciò che si perde è comunque fonte di riflessioni e dispiaceri. Se poi ciò che si rischia di perdere è la possibilità di coltivare nei modi classici un’amicizia vera e profonda come quella che ci lega, in vari modi, a Carmen, Giuseppe e ai loro due bellissimi e bravissimi Lorenzo e Giulia, allora il dispiacere è davvero grande. Il lavoro probabilmente ci allontanerà e non sarà più possibile vederci e frequentarci così spesso come abbiamo fatto in questi tre anni. Di certo l’amicizia resisterà, ma per intanto, ieri pomeriggio, abbiamo accolto con entusiasmo il loro invito ad una merenda (che poi si è trasformata in cena) insieme. Grazie, è stato un sabato uggioso e piovoso, ma nella vostra casa, nonostante una leggera malinconia tra noi grandi, si è comunque respirato aria di festa, grazie ai nostri quattro bimbi.


Giulia e Lorenzo, con tshirt from Bruxelles

It is a busy period, with something bad about today jobs, and something good about future jobs. We are obviously willing to start some new job adventures, but we are a bit sad for what we loose. For sure some of our colleagues will find new job far away from here, and we are sad for that, because many of them are true friends, and we would enjoy the possibility to cultivate the friendship with them. Giuseppe, and his wonderful family, is probably ready to leave Pavia, and this makes us very sad. So yesterdayce we were very happy to share with them the afternoon and the dinner at their place. I perceived a bit of melancholy among the adults, but it was a great meeting. And all the babies were funny and energetic. We had a lot of fun, and also a lot of great food. Thanks again for your kindness.