You are currently browsing the archives for June, 2017.

Progressi

June 19, 2017 // Posted in Lorenzo  |  No Comments

Il battesimo dell’acqua, per Lorenzo, risale ormai a quasi 5 anni fa (vedi qui), e fin dall’inizio ha dimostrato di trovarsi a suo agio. Ogni sabato siamo andati al corso di nuoto (partendo per l’appunto dal neonatale), ma direi che i progressi sono stati notevoli…


Lorenzo started to “swim” when he was few months old… And he always enjoyed the swimming pool. After 5 years, we can say that, at the end, he is able to swim. Good job…

Diamoci un taglio

June 18, 2017 // Posted in family  |  No Comments

Ecco Silvia prima dell’appuntamento con la parrucchiera

Arriva l’estate, fa sempre piu’ caldo e i capelli della componente femminile adulta di casa sacchibelli sono sempre piu’ lunghi. Fino a che arriva un sabato, si fissa un appuntamento con la (nuova) parrucchiera, e, nel giro di due ore, ci viene restituita una super Silvia coi capelli molto piu’ corti. E gli altri tre componenti della famiglia si sono gustati lo spettacolo del taglio curiosando dalla vetrina…


Ecco Silvia di ritorno dalla parrucchiera

Di tanto in tanto ci si rivede

June 12, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

Eccoci quasi tutti in gruppo

Da quando Marco si è trasferito negli States (e sono ormai piu di dodici anni) ci siamo rassegnati a rivederci di tanto in tanto, quando lui passa da queste parti o quando, piu’ raramente, noi passiamo dalle sue parti. Cosi’ venerdi’ sera, grazie ad Andrea e Chicca che hanno messo a disposizione la loro bellissima casa, abbiamo avuto modo di riabbracciarlo, riunendoci in tanti vecchi amici (come gia’ era successo 7 anni fa, vedi qui). Che dire, il tempo passa, i bimbi crescono e i grandi un po’ invecchiano. Ma è stato bello riabbracciarsi tutti, e raccontarci tante cosse che in questi anni sono successe. Sicuri che, magari non subito, ci saranno comunque altre occasioni per rivedersi. Grazie!!!


Con Jhonny, Beppe, Angelo, Musta, Billa, Francy, Marco e Andrea

Marco is a dear friend who left Pavia before we got married and, since then, it rarely happens that we are able to meet each other. Hopefully last Friday, thanks to Andrea and Chicca, we were able to meet him again together with a lot of old friends. And, as usual, it was a great moment. Thanks!!!

Ciclista metropolitano

June 12, 2017 // Posted in bike  |  No Comments

Pedalando da Lambrate a Segrate

Con il nuovo lavoro, in quel di Segrate, la componente maschile adulta di casa sacchibelli, a 46 anni, ha cominciato a pendolare. Certo, il setup precedente era piu’ comodo (lavoro a 3 km da casa), ma certo non posso lamentarmi, avendo avuto il privilegio di lavorare per vent’anni nella stessa citta’ in cui vivevo. Raggiungere Segrate da Pavia non e’ comunque cosi’ complicato. Da casa alla stazione di Pavia, si pedala. Poi si fa un tratto di treno, da Pavia a Milano Lambrate (circa una mezz’oretta) e poi ci sarebbe un autobus di linea di ATM (il 925) che da piazzale Udine, in 10/15 minuti, porta a Milano 2 che, da Lambrate, dista circa 4 km. Dopo i primi giorni di ispezione ho pero’ concluso che questi 4 km erano pedalabilissimi (tra l’altro attraversando il verdissimo parco Lambro), cosi’ da qualche giorno ho trasportato una delle mie biciclette in quel di Lambrate dove, ladri permettendo, confido di trovarla la mattina per pedalare fino a Milano 2…. Incrociamo le dita…


La rastrelliera dove, ogni mattina, spero di ritrovare la bici

The adult male component of sacchibelli family is now working close to Segrate, so he started to travel a bit. Obviously using both his bicycle and public transportation. Once he realized that to reach Milano 2 from Lambrate is fast and safe enough, he decided to bring his second bicycle at Milano Lambrate and to ride up to Milano 2. Let’s hope that no one will stole the bicycle…

Pomodorini

June 11, 2017 // Posted in food  |  No Comments

Lorenzo e Bea al raccolto

Dopo le fragole dello scorso anno (vedi qui) quest’anno sul balcone dei sacchibelli abbiamo piantato i pomodorini. E qualche giorno fa c’e’ stato il primo raccolto, ottimo e abbondante. Il buon Lorenzo ha infatti raccolto 15 pomodorini rossissimi, mentre un’altra decina maturera’ nei prossimi giorni. Decisamente un buon risultato…


Last year we were happy with our strawberries on our balcony, but this year we did something better. With the help of Lorenzo and Bea we were able to grow a lot of little red tomatoes. Few days ago Lorenzo cropped 15 red tomatoes, and other 10 are almost ready. A good result!!!!

Ultima pizza pavese?

June 3, 2017 // Posted in friends  |  No Comments

In posa, in riva al Ticino

Se da un lato l’epilogo della vicenda Marvell quanto meno sembra indicare positivi scenari lavorativi per la stragrande maggioranza dei nostri colleghi, inevitabilmente succede anche che alcuni di essi decidano di seguire nuove opportunità lavorative magari lontano da qui. Tra questi c’e’, purtroppo, anche Giuseppe, un caro amico, oltre che collega, con la cui famiglia si è instaurata, in questi anni, un legame davvero forte e bello. A partire dalla piccola Giulia e da Lorenzo, compagni di scuola materna, e sempre insieme, anche le famiglie hanno cominciato a frequentarsi sempre piu’ spesso. Noi da loro, loro da noi, e così via. Così, se pure siamo contenti per la bella opportunità di lavoro che Giuseppe ha trovato a Pisa, il non aver più la possibilità di frequentarsi così spesso sarà un grosso trauma. Certo ci saranno occasioni per vedersi, Pisa e Pavia non sono così lontane, ma la pizza che abbiamo mangiato insieme ieri era condita, oltre che dall’allegria dei bimbi, anche da una sottile malinconia. Ci mancherete tanto, Giuseppe, Carmen, Lorenzo e Giulia. In bocca al lupo per tutto!!!!


Lorenzo e Giulia….

Marvell Italy is closing now, but hopefully almost all our colleagues were able to find a new job. Many of them here around, but someone far away. Among them, unfortunately, there is also Giuseppe, ready now to go to Pisa. We will miss him, and his lovely family, a lot. Yesterday we went our with them for a good pizza. It was nice and funny, as usual, but with a bit of melancholy. We will come to Pisa, and we are sure you will come back sometimes to Pavia… but we will miss the privilege to see you so often like in these years. We will miss you, definitely…