You are currently browsing the archives for February, 2018.

Con un po’ di nostalgia

February 20, 2018 // Posted in friends  |  No Comments

Matteo, Marco, Flavio, Luca, Enrico ed Enea

Circa 28 anni fa (?!?!) affrontavamo insieme il primo semestre a ingegneria… Allora le preoccupazioni erano per Analisi, Geometria e quant’altro. Abbiamo vissuto insieme quegli anni di studio, poi ognuno e’ partito per la propria strada. Le amicizie sono rimaste, e spesso capita comunque di reincrociarci. L’occasione del passaggio da Pavia dello zio Teo d’America ha pero’ dato lo spunto per ritrovarci, non tutti, ma in un po’, a bere una birra, ad aggiornarci, e a ricordare. Una bella serata, allegra e un po’ nostalgica, con la promessa di rivederci presto, con tutte le famiglie, quando assieme al Teo ci sara’ anche la Vale, quindi quest’estate. A presto amici!!!!


We started our University courses roughly 28 years ago. We met each other and we had a great experience as students. Then, everyone started his professional career, someone in Italy, some other far away, but the friendship survived. It happens to meet some of the old mates, but this evening, thanks to Teo, coming from South California, we had the occasion to meet almost all together, drinking a beer, remembering the past and thinking to the future…. With the promise to meet soon, also with the families, when also Vale will join Teo, this summer.

Processo di degooglizzazione: update

February 18, 2018 // Posted in Geek  |  No Comments

L’ecosistema google-centrico

Anche se lentamente, e con qualche cambio di strategia, prosegue il processo di degooglizzazione di casa sacchibelli. La situazione è la seguente

  • Motore di ricerca – DuckDuckGo: non male, equivalente a Google per le ricerche che dobbiamo fare
  • Browser – Firefox: veloce come Chrome, ma piu’ leggero
  • Email – Usiamo ora quelle associate al dominio sacchibelli, in particolare la componente maschile adulta puo’ essere raggiunta all’indirizzo enrico at sacchibelli.it; prima di abbandonare del tutto gmail ci vorra’ tempo, ma abbiamo pazienza
  • Smartphone OS – Qui è più difficilie degooglizzarsi; per ora la componente maschile adulta si accontenta di usare una custom rom di Android 7.1.2 di Lineage OS, senza alcuna Gapps aggiuntiva, per il proprio Moto G3
  • Mappe – Abbandonate le Google Maps, si usa ora OsmAnd, mappe basate su OpenStreetMap, che sembrano funzionare piuttosto bene

Nell’ottica, un po’ anacronistica, di convergere verso un cloud locale, abbiamo anche deciso di installare un piccolo server (basato su un Raspberry Pi3) che fornisca vari servizi, tutti sotto il nostro stretto controllo, senza delegare ad altri sistemi, sicuramente piu’ comodi ma che pagano il pegno di cedere informazioni a terzi. Sul nostro Raspberry abbiamo installato un Lamp Server, per ora sopratutto come esercizio di stile, ma in prospettiva per spostarci magari il blog stess, oltre che un caldav e un cardav server, forniti da Baikal. Ora quindi non usiamo piu’ i “comodi” servizi di Google per i contatti e per il calendario, ma ci affidiamo al nostro raspberry.
Per ora il web server e’ ancora vuoto, ma accessibile (a questo indirizzo: http://raspybelli.freeddns.com:60080/); nel frattempo stiamo configurando un mail server, basato su postfix e dovecot. Non disporre di un IP pubblico e’ un po’ un limite, ma siamo a buon punto con la configurazione, grazie soprattutto alle dettagliatissima spiegazione trovata su questo blog (https://samhobbs.co.uk/raspberry-pi-email-server).
Per quanto riguarda infine lo streeming (audio e video), non poteva mancare, sempre sul raspberry, un Plex server, facilmente raggiungibile sia da PC che da smartphone.
Insomma tutto procede, con la differenza, rispetto al post precedente, che abbiamo deciso di centralizzare sul raspberry tutti i servizi che inizialmente avevamo cercato di realizzare sul NAS. Che, nella nuova visione, continuera’ a svolgere le funzioni di NAS, e nient’altro.


We are slowly, but continuously working to reduce as much as possible the presence of Google in our life. I know that probably it is like Don Quixote against the windmills, but let’s try. Here is an update:

  • Search Engine – DuckDuckGo: quite good, equivalent to Google at least for what we need
  • Browser – Firefox: fast asChrome, but lighter
  • Email – We are moving away from gmail. In particular the adult male component may be reached at the email address we bought together with the blog domain, enrico at sacchibelli.it
  • Smartphone OS – Here it is harder to move away from Google, but at least the adult male component is using a custom ROM provided by Lineage OS, without any additional Gapps, running on his Moto G3
  • Maps – No more Google Maps, but OsmAnd, maps based on OpenStreetMap project; these maps seems to work quite well

Additionally we bought a Raspberry Pi3, where we are trying to configure some services that we would like to run locally, and not across the cloud. At the moment we installed a Lamp Server, a Baikal server, providing both caldav and cardav server, and an email server (based on postfix and dovecot). Moreover we also have a Plex server running on it. The street is still long, but we are doing some progress…

Di passaggio a Pavia

February 11, 2018 // Posted in friends  |  No Comments

Foto di gruppo in piazza

Ci eravamo visti circa 4 mesi fa, in quel di Pisa. E oggi ci siamo rivisti, in quel di Pavia, in compagnia dei tanti amici che hanno lasciato da queste parti. Un po’ a sorpresa Giuseppe, Carmen, Lorenzo grande e Giulia sono comparsi per un pranzo tutti assieme, come ai bei tempi. I compagni di classe (oltre a Lorenzo anche Martina e Viola) hanno riabbracciato Giulia, mentre noi grandi abbiamo accolto con entusiasmo tutti i nostri “pisani” preferiti. Una pizza, con la scoperta del museo di Senna, una passeggiata, un po’ di chiacchiere e un gelato. Tutto facile, tutto semplice quando si sta bene insieme. Con la promessa di non far passare altri quattro mesi prima di rivedervi. Pisa ci aspetta…

Foto con la Williams del mitico Senna!!!


Selfie in pizzeria

We met last time Giuseppe, Carmen, Lorenzo and Giulia roughly 4 months ago, in Pisa. Today they were so kind with us to stop here in Pavia, to spend almost half a day all together. It was a very nice reunion, with also Martina (and Damiano, Rossella and Giulia) and Vila (with Carlo, Cristina and Giulia). Lorenzo was very excited to see again Giulia, and for sure we will do our best to see them, maybe in Pisa, as soon as possible. We miss a lot our super friends!!!!

Giulia spiega a Bea come si va in monopattino…

Sfilata di Carnevale

February 10, 2018 // Posted in celebrations  |  No Comments

Famiglia in sfilata

L’anno scorso (vedi qui) Lorenzo si era divertito assai alla sfilata di Carnevale per il centro di Pavia, anche perche’ aveva incontrato la sua amica Anna. Ma Bea era malata. Quest’anno invece, approfittando dell’ottimo stato di salute di entrambi i pargoli, abbiamo partecipato tutti assieme all’allegra sfilata. E ci siamo divertiti parecchio, incontrando tanti amici, tra cui la solita Anna. Buon Carnevale a tutti.


Bea e mamma Silvia in sfilata

Last year (see here) Bea was sick, so only Lorenzo (with mamma Silvia) joined the Carnival parade, where he met her friend Anna. Today both Lorenzo and Bea were feeling good, so we joined all together the parade, and we had a lot of fun, meeting a lot of friends.

Spaghetti all’amatriciana

February 8, 2018 // Posted in food  |  No Comments

Spaghetti all’amatriciana

Tra i vari regali ricevuti da Silvia per il suo compleanno, ce n’era anche uno gastronomico. Gli ingredienti per una pasta all’amatriciana di qualita’. A partire dal guanciale, per passare per la pasta fresca all’uovo, il pecorino romano e tutto il resto (vedi qui per la ricetta origininale). Cosi’ l’altra sera, approfittando di un passaggio quasi casuale del buon Antonio da queste parti, ne abbiamo approfittato per preparare una cena speciale. E il risultato e’ stato particolarmente apprezzato….


Spaghetti all’amatriciana is something special we like a lot. Silvia recently received, as a gift, the original ingredients to prepare an high quality “sugo all’amatriciana” and last Monday, we prepared it for an ex-temporary dinner with our friend Antonio. And the result was quite good.

Gita sulla neve

February 3, 2018 // Posted in family, free time, Travels  |  No Comments

Lorenzo e Viola pronti per la discesa

L’anno scorso avevamo dovuto rinunciarvi causa malanni vari (soprattutto alla schiena del papa’). Quest’anno invece almeno una giornata sulla neve, per di piu’ in compagnia di buoni amici, siamo riusciti a farla. Abbiamo optato per il vicino Passo del Penice, dove, seppur su una pista molto corta, ma adatta ai bimbi, e’ possibile sciare. E cosi’ ci siamo divertiti, prima col bob, e poi, almeno Lorenzo, con gli sci, assieme a Giulia e Viola, a lezione dal maestro Bruno. Giornata intensa, vivace e divertente. Qualche capriccio di troppo dovuti a stanchezza, ma decisamente una bella giornata. Un grazie di cuore a Carlo e Cristina che, con le loro Viola e Giulia, ci hanno fatto compagnia. Alla prossima occasione!!!!

Bea felice sul bob


Tutti in foto, inclusi due ospiti, Achille e Giacomo

This year, for the firsts time, we were able to organize a day in the snow. We decided to stop at the closest mountain with ski lift (or something similar) where to rent bob and ski, to have fun with Carlo, Cristina and their lovely Viola and Giulia. It was a tired day, full of emotions, and at the end both Lorenzo and Bea enjoyed a lot this experiment. And with “maestro Bruno” Lorenzo was able to start his ski adventure

Bea e Giulia, inseparabili