You are currently browsing the archives for the “Uncategorized” category.

Peso

January 16, 2022 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Nel 2021 la componenente maschile adulta di casa Sacchibelli ha fatto un minimo sforzo di riprendere una forma fisica decorosa e, minimamente, ha cercato di migliorare la qualità della dieta. Diciamo che, nonostante si potesse fare molto di più, qualche risultato si vede….

In 2021 the adult male component of Sacchibelli family started again to do some sport and tried to improve (a little bit) his diet. Not a big effort, but some result is evident. Let’s continue in 2022….

Buon 2022

January 1, 2022 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Il 2021 se ne è andato. Non è stato un anno facile. Speriamo che il 2022 sia un po’ meglio, per noi e per tutti.

2021 was not so good. Let’s hope that this year will be better, for us and for everytone.

La neve, la festa

December 10, 2021 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Bea, il pupazzo, Matteo e Lorenzo

E’ il giorno dell’Immacolata, le scuole sono chiuse e i bimbi a casa. E nevica, per la prima volta quest’anno. Cosa si poteva chiedere di più? Grande baloccata al parco, e costruzione dell’inevitabile pupazzo, con l’amico Matteo.

Lorenzo
Lorenzo

It was holiday, it was snowing… and the kids were so happy…..

Lorenzo, Bea Matteo

Deviazioni

November 2, 2021 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Strane direzioni…..

Colazione domenicale

October 4, 2021 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

L’autunno ormai cominciato, la prima pioggerellina, una settimana comunque impegnativa. Così, la domenica mattina, Silvia ha preparato degli ottimi pancake per rendere speciale la colazione. Decisamente gustosi!!!

Fall timeis arrived, with some rain and grey sky. So, on Sunday morning, hand made pancakes from Silvia makes the difference, Delicious!!!

Ultimo bagno

September 26, 2021 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

L’ultimo bagno?

Dopo l’indigestione di agosto, a settembre non eravamo ancora riusciti a fare un salto al mare. Così in questo primo weekend autunnale, nonostante le previsioni infelici, abbiamo fatto una capatina nella nostra amata Finale. Che ci ha accolto con un clima molto migliore del previsto tanto che, almeno di sabato, ci siamo concessi un ultimo bagno fra le onde….

The plan was to come back to Finale in September, but we have been too busy, so we had a last chance, with bad weather forecast…. But we have been lucky and, at least on Saturday, we had also the possibility to swim a bit within the waves….

Sempre in bici

August 6, 2021 // Posted in bike, friends, Uncategorized  |  No Comments

Sempre in bici, con gli amici

Le nostre vacanze proseguono, la compagnia di amici si e’ riformata, e la magia della vacanza al mare con i bimbi allegri e spensierati si ripete. E noi ci si continua a spostare tutti in bici, formando bellissime carovane….

Our summer vacations are going on, with Lory and Bea happy with their friends. And we always move around, all together, riding our bicycles….

Scavi moderni

July 27, 2021 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Gli scavi archeologici a Finalborgo

Diciamo che, se davvero sono scavi archeologici, sono davvero camuffati bene da lavori in corso…

Let’s say that this looks like the more strange archeological site of the world….

Troppe foto

July 7, 2021 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Il telefono un po’ rigonfio….

Molte delle foto di questo blog, negli ultimi tre anni, sono fatte con il telefono Huawei aziendale, la cui fotocamera si è dimostrata di qualità eccezionale, almeno per chi, come noi, non è particolarmente esperto di fotografia. Ebbene, dopo tre anni di egregio servizio, il telefono, pur funzionando ancora egregiamente, mostra di essere a fine corsa…

Most of the photos you see in this blog, in the last 3 years posts, comes from a Huawei phone, whose camera is amazing (at least for us). We used it a lot, and, although it is still working, we believe it is close to the end of its life….

Sanità lombarda, 2021

June 21, 2021 // Posted in Uncategorized  |  No Comments

Doveva essere un’eccellenza, ma la sensazione è che la pandemia l’abbia colta alla sprovvista. Ma qui ci soffermiamo su un piccolo episodio, che evidenzia pero’ certe assurdità a livello organizzativo/informatico. Per il rinnovo del certificato medico per attività sportive di Lorenzo la pediatra richiede che venga fatto un elettrocardiogramma. Ci manda la prescrizione via email. Per prenotare l’ECG, pensando di essere tecnologici, utilizziamo una app “Salutile”, che si mostra efficace. Peccato pero’ che il primo ECG pediatrico in una struttura pavese viene proposto per fine luglio, decisamente troppo in là. Optiamo allora per l’Ospedale di Voghera, un po’ scomodo, ma permette di fare l’ECG nel giro di una settimana.
Tramite app ci viene inviata conferma e appuntamento con luogo, data e ora. Con la precisazione che non c’e’ nulla da pagare. Fin qui tutto bene. Dopo di che, arrivati a Voghera, si scopre che, pur avendo prenotato e avendo appuntamento, dobbiamo passare per il CUP, dove si limitano a leggere il codice a barre della prescrizione (stessa operazione fatta con la app). Tempo di attesa circa mezzora. Ci rechiamo finalmente all’ambulatorio cardiologico e ci mettiamo seduti in attesa, sicuri che ci avrebbero chiamato. Invece dopo un po’ compare una infermiera che, gentilmente, ci spiega che per poter fare l’ECG, dobbiamo fare la registrazione. Operazione che consiste nella ennessima lettura del codice a barre della prescrizione.
E solo allora, finalmente, veniamo chiamati…..

Sometimes it seems to me that we are not in 2021…. Lorenzo’s doctor asked an ECG before to give him the authorization to play sport. We got, by email, the prescription, and we used an app to reserve an ECG. Very efficient, up to now. But then we discovered that the first slot available for an ECG within Pavia was at the end of July, so we accepted to go to Voghera, in the main hospital. Through the app we got the exact location and slot but, arrived at the hospital, we have been asked to go to the “CUP”: here we waited 30 minutes and at the end, a nice guy read the code of the recipe (the same operation we did with the app). Then we have been allowed to go to the “ambulatorio cardiologico” but here, after waiting for a while, we have been told that we had to register our ECG and a nice lady read the same code of the same recipe for the third time, with an optical reader…. And at the end, we got the ECG. Let’s say that some of the steps look a bit absurd…..